domenica 25 ottobre 2020
29.03.2012 - redazione

AMAT Imperia: approvato acquisto apparecchiatura per conservazione acqua a lungo termine

Contro il rischio di siccità, è stato oggi approvato dal CDA AMAT l'acquisto di un'apparecchiatura che con l'aggiunta di sali d'argento permette l'insacchettamento e la conservazione dell'acqua anche per anni, onde evitare l'uso delle autobotti. Comunicato stampa

L’andamento meteorologico dell’anno 2011 e di questi primi mesi del 2012 pone in evidenza un più che preoccupante stato di siccità che potrebbe ingenerare una gravissima crisi di approvvigionamento idrico come avvenuto nell’anno 1990. Considerando anche che nel programma provinciale di previsione, prevenzione e pianificazione dell’emergenza, non viene presa in considerazione la tematica del rischio idrico ma soltanto i rischi di: alluvione, frana, incendio e sismico, il CDA dell’AMAT spa ha ritenuto di adottare una decisione principe per assicurare ai nostri utenti almeno il rifornimento di emergenza di acqua potabile a mezzo di apparecchiature per l’insacchettamento di acqua a lunga conservazione, accantonando a priori l’uso di autobotti.

La scelta dell’apparecchiatura da acquistare è stata approvata in data odierna dal CDA AMAT spa che, ha privilegiato un sistema che prevede l’addizione di sali di argento che consente di conservare l’acqua anche per alcuni anni.

Il CDA ha condizionato detta scelta al parere favorevole del’ASL, con cui sono stati già avviati contatti telefonici.

In qualità di Presidente, con i consiglieri: Piera Poillucci, Massimiliano Ambesi, Pietro Mannoni, Eliano Brizio, L’A. D. Danilo Nucera ed il Direttore Vaccari, esprimo viva soddisfazione per la decisione assunta che, in un momento così difficile per la città di Imperia, sottolinea che ci sono amministratori, i quali continuano ad adoperarsi per il bene dei cittadini.

Sergio De Nicola

Presidente AMAT spa


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo