mercoledì 23 settembre 2020
19.03.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Caltagirone e Conti, il 23 Marzo udienza "comune"?

Come preventivato è quasi certo che il 23 Marzo venga esaminata dal Tribunale del Riesame la posizione di entrambi per un'eventuale assegnazione ai "domiciliari".

Venerdì 23 Marzo sarà un giorno delicato per Francesco Caltagirone (al centro in questi giorni di una vicenda di liti interne al carcere con conseguente spostamento di cella ad evitare ulteriori dissapori) e Carlo Conti, i due arrestati eccellenti nell'ambito dell'inchiesta relativa al costruendo porto turistico di Imperia.

In quel giorno con ogni probabilità verrà discussa presso il Tribunale del Riesame dell'eventualità di una assegnazione per entrambi al più mite regime degli arresti domiciliari.

Nel frattempo i due, stante il pericolo di inquinamento delle prove e la gravità degli episodi contestati (truffa aggravata ai danni dello Stato), restano in carcere, nonostante la richiesta di domiciliari già formulata al momento (circa dieci giorni fa) dei primi interrogatori di garanzia.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo