venerdì 28 luglio 2017
27.01.2013 - REDAZIONE

Controlli a "tappeto" in Provincia da parte dei Carabinieri

Nelle notti dei giorni 25 e 26 gennaio, i militari del Comando Provinciale hanno condotto un servizio di controllo del territorio che ha interessato tutta la Provincia di Imperia.

Il servizio ha visto impiegati i militari delle quattro Compagnie territoriali che hanno predisposto una fitta rete di posti ci controllo/blocco al fine di prevenire principalmente i furti in appartamento ed il fenomeno delle cd “rapine in villa”, nonché le condotte illecite degli automobilisti e l’assunzione di sostanze di stupefacenti da parte dei più giovani.

Nello specifico, i carabinieri di Ventimiglia hanno tratto in arresto M.C.N., romeno del 1992, condannato a scontare 12 mesi di reclusione per un furto in abitazione commesso a Camporosso nell’aprile 2009. La stessa persona è stata anche deferita in stato di libertà, unitamente ad un italiano appena ventenne, perché trovato in possesso di un’arma bianca e di grimaldelli.

Un altro italiano è stato denunciato per ricettazione perché in possesso di apparecchiature acustiche e di amplificazione, provento di furto, che verranno quanto prima restituiti al legittimo proprietario. I carabinieri di Sanremo hanno deferito in stato di libertà due moldavi di 18 e 19 anni perché trovati in possesso di alcuni cacciaviti di grosse dimensioni, un martello ed un’arma bianca.

Nella prevenzione delle condotte pericolose per gli utenti della strada, sono state controllate 120 autovetture e sono state elevate 30 contravvenzioni al Codice della Strada. Tre persone sono state deferite all’Autorità Giudiziaria perché trovate alla guida di autoveicoli in evidente stato di alterazione derivante dall’assunzione di sostanze alcoliche o stupefacenti.

Complessivamente, nel servizio si sono alternati più di 60 carabinieri che hanno effettuato 37 posti di controllo e controllato 300 persone. Particolare attenzione è stata rivolta anche ai luoghi di aggregazione dei giovani o solitamente frequentati da pregiudicati.Maggiori dettagli sugli interventi effettuati saranno localmente resi noti dai Comandanti delle quattro Compagnie della provincia.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo