lunedì 14 ottobre 2019
08.10.2011 - Antonio Vanzillotta

Imperia: “Bambini da amare, Bambini da salvare”

Impariamo dagli esperti la manovra “salva-vita” contro il soffocamento da corpi estranei inalati dai bambini

Per domenica 9 ottobre 2011 la Simeup (società italiana  di medicina emergenza urgenza pediatrica), con il patrocinio della Società Italiana di Pediatria e delle  Istituzioni locali organizzano in molte piazze italiane la tradizionale campagna socio-sanitaria per insegnare la manovra “salva-vita”.

Lo scopo della manifestazione è proprio quello di insegnare a genitori e nonni di bambini in età prescolare, insegnanti delle scuole e personale sanitario le manovre da attuare per disostruire le vie respiratorie nel caso di un’inalazione di un corpo estraneo che le ostruisca completamente. Nei primi anni di vita 1 su 4 delle morti per “cause accidentali” avviene per il soffocamento dovuto alla inalazione di cibo o di un “corpo estraneo”. La consapevolezza del rischio genera gravi preoccupazioni nei genitori, negli insegnanti, in tutti coloro che hanno la responsabilità di un bambino.

Molti di questi decessi possono essere evitati con un intervento tempestivo.

Sono i Soci e gli aderenti Istruttori Simeup, pediatri-medici-infermieri dei Centri di Formazione o Riferimento sulla rianimazione cardiopolmonare pediatrica ed emergenze pediatriche che supportano le dimostrazioni e le esercitazioni pratiche, logisticamente in collaborazione con Enti ed Associazioni di Volontariato locali.

Chi fosse interessato l' incontro è a Imperia,  Porto di Oneglia - Calata Cuneo dalle 10.30 alle 18.00; a Genova, Calata Mandraccio - Porto Antico dalle 9.00 alle 18.00; a Loano in piazza Rocca.

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo