mercoledì 23 ottobre 2019
24.05.2012 - Donatella Lauria

Imperia, cadavere esposto al pubblico per il riconoscimento

Un cadavere trovato ad Imperia a fine marzo e non ancora identificato sarà esposto nella camera mortuaria per il riconoscimento.

Forse non è mai accaduto, almeno con i morti.  E' stato trovato il 25 marzo 2012 in un uliveto nei dintorni di Imperia, ma nessuno lo ha mai reclamato: quindi, ad oggi, non ha ancora un nome e una identità. Il cadavere di un uomo, dell'età apparente di 60-65 anni, verrà così esposto nella camera mortuaria del cimitero di Oneglia nella speranza che possa essere identificato.

Dal giorno del ritrovamento ad oggi nessuno ha saputo dire chi sia, nessuno ne ha denunciato la scomparsa, e le autorità sono ancora in attesa che possa essere identificato. Ma l'operazione, oggi, è resa ancor più difficile dal fatto che il corpo si trova ormai in avanzato stato di decomposizione. Pare inoltre che l'uomo potesse essere un senza tetto, e che fosse morto già da un mese, prima della data del ritrovamento.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo