mercoledì 23 ottobre 2019
31.05.2012 - Donatella Lauria

Imperia, giornalisti cacciati dal tribunale

Il fatto è avvenuto questa mattina durante l'udienza preliminare sulla indagine del porto. Protesta dell'Associazione Ligure dei Giornalisti e del Gruppo Cronisti Liguri.

Sono stati cacciati dal Tribunale di Imperia dove è in corso l’udienza preliminare sulla così detta indagine "Sullo scandalo del porto": alcuni giornalisti e fotocineoperatori, questa mattina, si sono visti allontanare con la forza dal Palazzo di Giustizia dove stavano, semplicemente, svolgendo il loro lavoro, senza arrecare alcun intralcio allo svolgimento dell'udienza.
"Non è la prima volta che accade - puntualizzano in una nota l'Associazione Ligure dei Giornalisti e il Gruppo Cronisti Liguri - i giornalisti erano ben consapevoli che l’udienza preliminare si svolge a porte chiuse, ma tra il rispetto delle regole e l’ impedire ai colleghi di fare informazione ce ne passa. Evidentemente a Imperia per alcuni responsabili del Tribunale non è bene che i media raccontino del loro lavoro e delle persone, di qualsiasi livello siano, che sono coinvolte nelle inchieste. Nonostante questo le cronache sulla vicenda imperiese ci sono state e continueranno ad esserci".


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo