mercoledì 13 novembre 2019
01.11.2011 - antonio vanzillotta

Sanremo, degrado dell'area ex Sati, i cittadini: "l'Amministrazione l'ha dimenticata"

I sanremesi che abitano vicino all' area ex Sati vorrebbero più vivibile e pulito il quartiere La Foce

L’Area ex Sati, è stata finalmente bonificata dell’amianto ed è già un passo avanti visto che l’area è circondata da condomini, abitati quasi tutti da sanremesi e sono presenti negozi, alberghi e supermercati. Questo quartiere è pieno di attività ma, con un rudere analogo è un pugno nello stomaco per tutti gli abitanti visto che, dopo la bonifica dell’amianto, ruspe ed operai si sono volatilizzati.

Inoltre, questo stabile inizia ad essere pericolante con calcinacci che cadono ed erbacce che nessuno taglia. "Quest’area è in condizioni schifose!" fa eco la signora Tina appena uscita dal supermercato antistante. Aggiunge Massimiliano :"Abbiamo fiducia nella figura del sindaco ma dopo anni di promesse a vuoto non abbiamo molta speranza, a meno che Zoccarato, che vive qui vicino, non mantenga l’impegno di completare il recupero di questa zona. Quest’area, con il suo degrado deturpa tutto il quartiere; il recupero di questo spazio non può che portare benefici a tutta la Foce, se il progetto verrà realizzato ci saranno vantaggi per tutti ".

Il progetto, racconta la signora Tina, prevede di demolire questi edifici fatiscenti che occupano spazio per costruire al loro posto un unico nuovo palazzo ampliato in senso verticale,; sarebbe una residenza di circa 10 mila metri cubi, divisa tra edifici e locali commerciali al piano terra. In compenso il Comune avrà una piazza-anfiteatro di diversi metri quadrati e alcuni posti auto interrati, con un guadagno non indifferente.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo