domenica 20 ottobre 2019
29.05.2012 - DONATELLA LAURIA - VALERIO GAMBACORTA

Sisma: nuovi lutti e devastazioni. E anche la Liguria ha tremato...

In Liguria tanto spavento. Sisma di magnitudo 5,9. L'epicentro nel Modenese. Al momento già quindici morti. Nella foto l'epicentro e le "onde" sismiche propagatesi a "raggiera" che hanno colpito anche la Liguria.

E' in Emilia Romagna, nel modenese, l'epicentro della nuova forte scossa di terremoto registrata intorno alle 9 questa mattina a Genova ed in tutta a nostra regione.

Il sisma è stato avvertito nettamente anche in Liguria: molte persone sono scese in strada preoccupate, numerose le telefonate ai vigili del fuoco.

La Magnitudo è di 5,7 - 5, 9 della scala Richter e la scossa è stata di media intensità ed ondulatoria.

Gli edifici nelle zone dell'epicentro sono stati tutti evacuati.

Il sisma è stato avvertito in modo lieve anche a Torino e Milano. Alcuni palazzi, sede prevalentemente di uffici, di Milano e dell’hinterland sono stati fatti evacuare per motivi di sicurezza.

Episodio anche in Calabria, l'ottavo in due giorni. Scatta il nuovo allarme generale.

In Emilia (in particolar modo a Medolla, Mirandola e Cavezzo) nuovi lutti e morti da piangere: ben quindici quelli accertati ma i feriti sono centinaia ed molti di loro versano in gravi condizioni.

Mai come in questi ultimi anni l'Italia era stata funestata da una così tale frequenza di sismi e scosse. C'erano state le scosse "secche" che avevano distrutto Messina, Avezzano e più recentemente il Friuli e l'Irpinia.

La cosa che, però, colpisce di queste scosse recenti è la capacità di colpire in maniera "quantitativa" con scosse appunto non "devastanti" ma ugualmente micidiali per zone che magari non erano storicamente abituate a sismi, zone storiche (Aquila) o (e questo è il caso odierno che ci riguarda) che magari ne avevano subito uno di pari forza pochi giorni fa. Non a caso anche oggi sono crollati capannoni. Luoghi dove si dà e si fa lavoro, una notazione non banale e se si può ancora più drammatica.

La scossa di stamane avvertita anche a Ventimiglia e Camporosso, seppur non da tutti.

Allertate le Protezioni Civili ponentine per partenze volte a portare i soccorsi nelle zone colpite. 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo