sabato 26 settembre 2020
18.07.2012 - Giuseppe Picchianti

Visita del Generale dei Carabinieri Antonio Girone in provincia di Imperia.

La visita del Generale Girone, si legge nel comunicato stampa, ha permesso di trattare i temi più importanti nell'azione di contrasto ai reati: spaccio di stupefacenti, prevenzione dei furti presso le abitazioni e contrasto alle infiltrazioni mafiose nel territorio di ponente.

Il 17 e 18 luglio, il Comandante Interregionale “Pastrengo”, Gen C.A. Antonio GIRONE, è giunto nella Provincia di Imperia in visita al Comando Provinciale ed alla Compagnia di Sanremo. Il Gen GIRONE ha incontrato i militari in servizio di tutti i comandi della provincia, soffermandosi sulle problematiche più stringenti ed elogiandoli per l’importante e lusinghiero lavoro svolto nei mesi trascorsi.

I temi trattati, che hanno spaziato dal contrasto allo spaccio di stupefacenti, alla prevenzione dei furti ed alla repressione delle infiltrazioni “mafiose”, hanno consentito di trarre delle conclusioni molto positive ed a sostegno del diuturno ed instancabile lavoro svolto dall’Arma dei Carabinieri che, anche in un periodo storico segnato da ristrettezze di bilancio, ha saputo mantenere invariato il livello di professionalità e di risposta alle esigenze dei cittadini. Nell’occasione, il Comandante Interregionale ha fornito le proprie linee d’azione per il contrasto della criminalità, confermando l’efficacia del “pool” antirapina regionale che, analizzando in un ottica estesa ed unitaria il fenomeno delle rapine in villa, sta producendo i primi importanti risultati operativi.

Il Gen GIRONE ha poi incontrato il Prefetto Fiamma SPENA, le Autorità Provinciali e i Procuratori di Imperia e Sanremo, Giuseppa GEREMIA e Roberto CAVALLONE, con i quali si è trattenuto affrontando le problematiche della sicurezza, economiche e sociali del territorio. 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo