sabato 18 novembre 2017
28.11.2012 - Alessandra Chiappori

Prosegue a Imperia la mostra fotografica di Davide Scaramuzza

“Un altro autunno”, la collezione di originali scatti dedicati alle foglie che cadono esposta alla Biblioteca Lagorio

"Un altro autunno" di Davide Scaramuzza

C’è ancora tempo per visitare la mostra fotografica “Un altro autunno”, che presenta una serie di scatti originali e particolari dedicati alla stagione delle foglie che cadono realizzati da Davide Scaramuzza. L’esposizione, curata da Roberta Valtorta, è ospitata nei locali al piano terra della Biblioteca Civica di Imperia Leonardo Lagorio e sarà aperta fino al 5 dicembre con il seguente orario: lunedì-venerdì 10-13, 15-18, sabato e domenica 10-13, l’ingresso è gratuito.

Davide Scaramuzza, medico radiologo a Milanese, coltiva da sempre due passioni: quella per Imperia, città che, nonostante non gli abbia dato i natali, sente come sua, e quella per la fotografia, legata soprattutto agli scorci marini. Da hobby, quello del filtrare il mondo con l’occhio dell’obiettivo fotografico è diventato nel corso degli anni qualcosa di livello praticamente professionale, che lo ha portato a collaborare, dal 2009, con l’agenzia fotografica Tips Images, diretta da Guido Alberto Rossi e a esporre in diverse esposizioni internazionali.

“Un altro autunno” dà spazio a una serie di immagini del tutto particolari, ai limiti dell’arte astratta, dove le foglie autunnali si disfano e si ricompongono con colori e filtri, gocce d’acqua, specchi e riflessi dalle sensazioni tipicamente autunnali. Elementi concretamente reali come le foglie che in questa stagione cadono ammassandosi su strade e marciapiedi prendono qui un’altra vita, un’altra natura, quella dell’immaginazione, della fantasia, e della percezione sensoriale. Le stesse immagini hanno fatto parte di una mostra dedicata alla raccolta fondi per la LILT di Milano.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo