venerdì 15 novembre 2019
06.03.2012 - redazione

Slow Food: fritto misto alla piemontese a Cervo (IM)

Prenotazioni entro il 9 marzo, cena lunedì 12 marzo dalle ore 20:30 al ristorante dell'Hotel Bellavista di Cervo in piazza Castello, affacciati sul meraviglioso borgo antico.

 

Continua il percorso di “contaminazione” gastronomica che da tempo ormai è consuetudine della nostra Condotta – commenta il Fiduciario Piero Arnaudo – questa volta assaporeremo la cucina di Mariuccia e della sua famiglia che dall'osteria Risorgimento di Tresio in provincia di Cuneo, complice l'ospitalità di Francesca e Patrizia proprietarie del ristorante Cervese, ci delizieranno con il piatto Piemontese più rappresentativo. E’ un piatto unico particolarmente gustoso composto da una serie di ingredienti, sia salati che dolci.

Mariuccia è una delle interpreti più accreditate per questo gustoso piatto che richiede una cura particolare, una abilità e destrezza fisica non indifferenti; si può considerare un piatto unico in quanto vengono impiegati diversi elementi che hanno valori nutrizionali differenti, per cui risulta particolarmente nutriente”.

L'Hotel ristorante Bellavista è situato proprio alla cima del borgo medievale la vista è spettacolare arrivando fino al mare: Il nome di Cervo, si narra, deriva dalla scritta latina Servo ("offro servizi") che campeggiava sulle insegne della originaria mansio romana che si trovava sulla via Julia Augusta, nel luogo dell'attuale borgo, di conseguenza, nel rispetto di questa leggenda Francesca e Patrizia hanno fatto dell'ospitalità scopo di vita; chi ha avuto il piacere di goderne ne conserva un piacevole ricordo.

La proposta è allettante e l'occasione è da non perdere; la cottura dei cibi, che vanno rigorosamente lavorati singolarmente, dura oltre due ore e il risultato è un FRITTO “MISTICO”!

Il menù della serata prevede:

Antipasto

Misto di verdure con bagna caoda leggera

Fritto misto alla piemontese

carote – maiale – salciccia - cavolfiore – batsuà – pollo - cervella – fegato – coniglio - finocchio – balle – agnello

animella – zucca – frise - filoni – cipolla ripiena - rana – boscaiolo - semolino – mela – amaretto

Dolce

Bunet

Abbinamento con vini langaroli scelti dal vostro fiduciario.

Prenotatevi velocemente al 338-7394944 (Piero Arnaudo) 

Il termine per l’iscrizione è venerdì 9 marzo. Si ricorda che in caso di impedimenti “post-prenotazione” disdire significa dare la possibilità ad altri di fruire dell’iniziativa.

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo