martedì 17 ottobre 2017
18.12.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Podismo: "Cursa de Natale", una festa per il running!

Nel Principato ieri ben 2.150 iscritti! Gli organizzatori si sono stropicciati gli occhi per la bellissima giornata di sole e per i tanti appassionati della corsa a piedi che ieri hanno riempito con i loro colori le stradine di Montecarlo. Ponenteoggi ha seguito l'evento.

In sede di ritiro pettorali ed allineamento sulla griglia di partenza (si tratta pur sempre di una corsa a piedi e siamo nel Principato di Monaco!) qualche difficoltà organizzativa, comunque ben risolta con lo slittamento della partenza alle 10.45 rispetto alle preventivate 10.30.

Poi lo sparo e via nei budelli di Montecarlo. Due punti molto selettivi: la scalinata che conduce al Palazzo Reale (con tutta una serie fitta di gradini e gradoni che spaccano le caviglie) e quindi la salita del "Casinò", che giungendo a metà gara non può che succhiarti via le residue forze e le ultime gocce di acido lattico che hai in corpo. Per il resto il consueto percorso mosso che non permette al podista di annoiarsi mai ed abbassare la guardia.

Quest'anno la "Cursa" era gemellata con la "Olioliva Run", corsasi ad Imperia il 18 Novembre e patrocinata dal vulcanico William Stua. Un occasione per trascinare nelle stradine del Principato i veri e propri "kaiser" del podismo nostrano. Un'edizione insomma che resterà impressa per molto negli occhi di tutti, complice anche una giornata che come si diceva ha regalato un sole caldo che ha "facilitato" nella corsa coloro che si sono armati "spartanemente" di soli pantaloncini e maglietta senza eccedere in maniche lunghe e calzamaglie.

La vittoria ha arriso in campo maschile a Richard Hobby con il tempo record di 31 minuti e 19 secondi, secondo l'italiano Marco de Gasperi e terzo l'eterno William Struyven. Tra le donne, invece, ha prevalso l'italiana Elisa Desco con il tempo di 35 minuti e 28 secondi, seconda classificata la ponentina d'adozione Ornella Ferrara e terza Viviana Rudasso.

Folta la pattuglia imperiese. In rappresentanza di tutte le società del ponente ligure tanti sono stati i "runners" che si sono cimentati in quella che viene da sempre considerata la podistica da "rompete le righe" - l'ultima gara dell'anno in cui faticare e spremere sudore (non a caso si vedono correre podisti vestiti da Babbo Natale e qualche emulo dei Village People), tra loro Corrado Bado, Lorenzo Trincheri, Luca Piccolo, Andrea Caffara, Riccardo Ramella, Massimo Cecci, Marco Faggiani, Remo Lentino, Marco Vassallo, Michele Turchiano, Pietro Macchiarella, Paolo Famà e Davide Raimondo.

Un po' più nelle retrovie ma con la solita grinta anche: Maria Costa, Romina Revelat, Valerio Gambacorta, Marzia Campi, Luigi Lettieri, Giovanna Pennazzo e tanti altri innamorati di uno sport che a Ponente sta catturando sempre più fedelissimi.

Al termine della gara, l'arrivo collocato anch'esso a Porto Ercole, l'Organizzazione (l'Association Sportive de la Suretè Publique de Monaco) ha dato appuntamento a tutti all'anno prossimo nella speranza di poter avere un numero di iscritti ancora maggiore.

A margine della 10 km (a partire dalle 9.00) si sono svolte le gare dei "mini/atleti": "poussins" e "benjamins et minimes" - su percorso ovviamente ridotto e senza grandi asperità - per una festa ancora più completa e colorata.

In allegato alcuni "simpatici" scatti dell'amico di PonenteOggi Claude Eyraud.

La classifica completa (disponibile in serata) sul sito: www.assp-monaco.com

Articolo correlato: http://costa-azzurra.ponenteoggi.it/categorie/leggi-articolo/argomento/sport/articolo/podismo-cursa-di-natale-dieci-e-lode-un-successo-strepitoso.html

Keep on running!

 

 

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo