lunedì 23 ottobre 2017
29.01.2013 - REDAZIONE

Airole: la candidata al Senato di Sel Carla Nattero incontra il Sindaco Molinari

Oggetto dell'incontro anche l'analisi della situazione ferroviaria della vallata alla luce delle novità provenienti da Genova (che hanno riaperto spiragli per le fermate soppresse, tra cui proprio quella di Ajrole). Presenti all'incontro il candidato Roberto Cotta ed alcuni collaboratori del Sindaco, tra cui il Vicesindaco, Silvano Pallanca e il Responsabile dell'Ufficio Tecnico, Geom. Mauro Fantino.

Durante l'incontro i temi trattati sono stati molteplici, tutti segnati da una grande partecipazione e voglia di miglioramento. Il treno della Val Roya é, senza dubbio, stato l'argomento di maggiore discussione, data la molteplicità di interessi e sviluppi che questo servizio può offrire al piccolo Borgo di Airole e a tutta la valle.

La Nattero ha sviluppato al riguardo, dopo aver ascoltato una approfondita ed oggettiva analisi della situazione ferroviaria, aggiornata alle ultime notizie, da parte del Sindaco Molinari, una serie di prospettive mirate alla tutela dell'economia turistica, sociale e culturale del Paesino. "La prospettiva di vedere confermate almeno 5-6 fermate al giorno - afferma la capolista al Senato - permette, sopratutto nei momenti di maggior afflusso turistico, che per Airole e tutta la valle significa da Marzo sino ad Ottobre, di tutelare e sopratutto incentivare le utilissime risorse qui presenti.

Ho avuto modo di vedere come questo Borgo sia davvero ben attrezzato, con diverse infrastrutture di accoglienza e di mercato e come tutto ciò sia frutto della passione e della volontà di fare di Airole un piccolo gioiello della Val Roya. Tutto questo discorso -prosegue Nattero- non può e non deve svilupparsi senza una proficua e utile gestione del servizio ferroviario, che, ripeto, incrementerebbe l'utilizzo di servizi pubblici, diminuendo in questo modo il trasporto tramite gomma, che sopratutto in questa realtà, significa grave inquinamento ambientale."

Durante l'incontro il sindaco di Airole ha sottolineato come la propria attività amministrativa presenti non pochi tratti di difficoltà, dovuti sopratutto alle minore entrate, catapultate dallo Stato centrale ai piccoli paesi dell'entroterra. Ma nonostante tutto -rileva Fausto Molinari- l'amministrazione è orgogliosa di quello che sta compiendo. Su questo punto la Nattero é concorde con il Primo Cittadino del paese, infatti la "Buona amministrazione si basa sull'impegno personale degli amministratori, che oltre a dover occuparsi di pratiche burocratiche, riescono anche nel pratico, come nel caso di Airole, a realizzare piccole ma importantissime opere come il ripristino dei vecchi sentieri di campagna".

Ad Airole sono presenti le scuole, la farmacia, alcuni bar, ristoranti, piccoli esercizi commerciali. Airole dal 2009 vanta il primato di “ombelico del mondo”, come scriveva Repubblica nel mese di ottobre 2010, poiché il numero di abitanti stranieri le permette di essere uno splendido esempio di Melting Pot, anche per questo motivo allora ha quindi tutte le carte in regola per diventare uno splendido borgo.

Importante é lo sviluppo anche sotto il profilo della cultura e dell'ambiente, infatti, come spiega il candidato al Senato, Roberto Cotta, "il tesoro delle Valli Roya, Bevera e Nervia sono le montagne, il territorio boschivo e acquifero. Ritengo che bisogna sopratutto incentivare la conoscenza, dei più giovani, proprio su tale aspetto, per evitare piccoli disastri ambientali".

Al termine dell'incontro Nattero e Cotta, alla luce delle idee e delle prospettive colte con l'amministrazione di Airole, ribadiscono il proprio impegno non solo a preservare quanto Fausto Molinari e la sua amministrazione ha già compiuto, ma anche a sviluppare insieme progetti per sviluppare il territorio dal punto di vista dell'ecoturismo e di tutela del trasporto ferroviario, organo vitale per tutti coloro che vogliono visitare e vivere Airole e la Valle Roya. “Per fare tutto questo –conclude Carla Nattero- bisogna sviluppare anche un sistema di relazioni internazionali con la Francia, che offre splendidi esempi di pacchetti turismo, con i quali incentivano l'uso del trasporto pubblico e al tempo stesso riescono a far conoscere le bellezze della Valle delle Meraviglie".


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo