giovedì 14 novembre 2019
11.09.2012 - REDAZIONE

Imperia: incontro in Provincia sul "riordino" delle Province

Protagonisti Luigi Sappa per parte "imperiese" e Angelo Vaccarezza per parte "savonese". Comunicato Stampa.

Incontro “esplorativo” stamattina a Imperia, in Provincia, tra il presidente Luigi Sappa e il presidente della Provincia di Savona Angelo Vaccarezza, per discutere del futuro riordino delle Province, che toccherà anche il Ponente ligure.

Alla riunione hanno partecipato, in rappresentanza del CAL (Consiglio delle Autonomie Locali) di Imperia e di Savona, i sindaci Fulvio Gazzola (Dolceacqua) e Alessandro Alessandri (Pieve di Teco), Marina Avegno (San Lorenzo al Mare) il subcommissario prefettizio di Imperia Fernando Colangelo, il sindaco Milena Scosseria (Orco Feglino) e il vicepresidente della Provincia di Savona Silvano Montaldo. Durante l’incontro, svoltosi in un clima di grande serenità,  sono stati discussi i forti elementi critici derivanti dall’ipotesi di riordino, se la stessa dovesse tradursi in un mero accorpamento territoriale tra le due realtà provinciali.

Ciò in relazione, non soltanto all’effettiva capacità di governo del territorio, bensì anche alla gestione dei servizi, che rischiano, nel caso di questo accorpamento,  di essere impoveriti e non adeguati alle necessità dei cittadini. In particolare è stato messo l’accento sulle gravi conseguenze di un percorso che, iniziando dall’accorpamento delle province, porterà a un progressivo smantellamento dei servizi sul territorio. Su questo aspetto determinante si è chiesto che i sindaci e le Amministrazioni dei Comuni interessati siano direttamente coinvolti nella tutela delle rispettive collettività. Rimangono quindi in piedi tutte le varie ipotesi di riordino sino ad oggi prospettate.  


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo