lunedì 18 novembre 2019
22.04.2012 - REDAZIONE

Imperia: "La Destra" rivolge un appello per l'Imu - c.s.

La Federazione Provinciale de La Destra di Imperia  si appella pubblicamente ai Sindaci e alle giunte dei comuni della nostra Provincia affinchè adottino la percentuale minima consentita dalla legge per quanto riguarda l'IMU (imposta municipale unica) sugli immobili.

Si richiede inoltre alle amministrazioni comunali di farsi portavoce presso il governo della specifica richiesta di eliminare l'IMU sulla prima casa, reintroducendo questa imposta sulle fondazioni bancarie a compensazione dei mancati introiti. 
La Segreteria de La Destra ha pertanto inviato formale richiesta presso tutti i municipi della provincia di Imperia.

La nostra iniziativa nasce dalla constatazione di una crisi generalizzata della Nazione che finisce per colpire maggiormente il ceto medio e le fasce di popolazione più disagiate. Soprattutto, le nostre richieste poggiano sulla considerazione che la casa è un bene primario, frutto di sacrifici e lavoro delle famiglie, e rappresenta un diritto per ogni cittadino.

In una fase in cui vengono richiesti enormi sacrifici agli italiani a causa di una manovra di governo che impone un sensibile aumento della pressione fiscale, è doveroso tutelare il bene primario per eccellenza, deviando le imposte su quelle realtà, come le fondazioni bancarie, che incredibilmente vengono considerate dal governo “non a fini di lucro”.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo