sabato 18 novembre 2017
09.11.2012 - REDAZIONE

Inchiesta Maglio 3: tutti assolti, la parola al Pdl regionale

"Chi ridarà dignità ed onore alle comunità di Ventimiglia e Bordighera?”. Comunicato Stampa.

Tutti assolti dal Tribunale di Genova “perché il fatto non sussiste” gli imputati nell’inchiesta Maglio 3 a seguito della quale erano stati sciolti i Consigli Comunali di Ventimiglia e Bordighera.

A commentare la sentenza di questa mattina, soprattutto in merito alle ripercussioni che tale inchiesta ebbe sul territorio imperiese, sono i Consiglieri regionali Luigi Morgillo, Marco Scajola e Marco Melgrati che dichiarano: “La decisione del Consiglio dei Ministri di azzerare il parlamentino delle due cittadine ligure per infiltrazione mafiosa era stata vissuta in maniera pesantissima dal territorio. Alla luce della decisione di quest’oggi però una riflessione sorge spontanea: chi risarcirà i cittadini di Ventimiglia e Bordighera per i disagi che hanno subito? E chi ridarà onore alle comunità,  che ha dovuto subire innumerevoli sfilate organizzate dalla Sinistra per la legalità,  che per mesi hanno dovuto soffrire la gogna di essere collusi con la criminalità organizzata?”

Il Capogruppo del Pdl in Regione Marco Melgrati conclude: “rimanemmo in pochi all’epoca a difendere l’onorabilità dei Sindaci nome e cognome, Gaetano Scullino di Ventimiglia e Giovanni Bosio di Bordighera, persone per bene che furono sottoposte alla gogna dai soliti moralisti della sinistra e da fantomatici comitati per la legalità del Ponente e della Liguria”.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo