venerdì 15 novembre 2019
05.08.2012 - REDAZIONE

La Destra si schiera contro la direttiva "Bolkestein"

Simbolico anche il gesto di "impiccare" un manichino di bagnino, a sottolineare lo stato di oppressione in cui sono costretti a vivere gli operatori del settore. Comunicato Stampa.

La scorsa notte i militanti della Federazione Provinciale de La Destra hanno "impiccato" un manichino raffigurante un bagnino davanti ad una nota spiaggia di Borgo Marina per protestare contro la direttiva Bolkestein.

La direttiva europea in questione, di natura iper-liberista, revocando e successivamente riaffidando le concessioni demaniali marittime avrà come effetto quello di eliminare le 30.000 piccole aziende balneari italiane, favorendo inevitabilmente le grandi multinazionali del turismo. 

Oltre alle già citate piccole imprese, ne faranno le spese anche le decine di migliaia di lavoratori impiegati (tra cui numerosi bagnini) che rischieranno concretamente di perdere il proprio posto di lavoro. La Destra imperiese crede che mettere in palio al miglior offerente le nostre spiagge sia una pessima idea e per questo motivo esprime totale solidarietà a tutti gli operatori del settore.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo