domenica 16 giugno 2019
19.03.2012 - redazione

La Gioventù Italiana Intemelia esprime solidarietà per i due marò detenuti in India

Esposto uno striscione con "Libertà per i nostri marò" davanti all'IPC "Marco Polo" di Ventimiglia. Comunicato stampa.

Questa mattina al termine delle lezioni due studenti dell’IPC Marco Polo di Ventimiglia aderenti a "Gioventù Italiana" hanno esposto uno striscione recante la scritta “libertà per i nostri marò” davanti all’ingresso dell’istituto.   
“Attraverso questa iniziativa abbiamo voluto manifestare la nostra vicinanza ai militari italiani ingiustamente detenuti in India da oltre un mese.
E’ inammissibile che non vengano rispettati gli accordi internazionali e non capiamo l’immobilismo del Governo italiano. Come si fa a rimanere inermi davanti ad un abuso di questo genere? 
Chiediamo pertanto al governo Monti di farsi rispettare ed ottenere al più presto la scarcerazione dei due marò. Non vogliamo che restino isolati in questa che forse è la più difficile delle battaglie combattute” dichiarano gli studenti Stefano Satriano e Simone Roncari di “Gioventù Italiana” promotori dell’iniziativa. 

GIOVENTU ITALIANA INTEMELIA


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo