venerdì 22 novembre 2019
06.07.2012 - Giuseppe Picchianti

L’assessore regionale allo sport Cascino plaude alla costruzione del secondo tratto di seggiovia di Monesi.

"Plaudo alla Deliberazione della Prima e della Seconda Commissione consiliare della Provincia di Imperia, che pressoché all'unanimità, ha deliberato in ordine all'approvazione del progetto preliminare del secondo tratto della seggiovia di Monesi ed ora chiedo all'Ente medesimo di procedere al più presto all'esecutività dell'opera già finanziata per due milioni e centomila Euro dalla Regione attingendo ai fondi Fas", afferma Cascino.

L'Assessore Cascino, inoltre, è molto soddisfatto del fatto che il progetto, cosi come concordato da Regione Liguria e Provincia di Imperia abbia trovato il favore dei Sindaci dei Comuni interessati al comprensorio sciistico e cioè Briga Alta nel Cuneese, Triora Comune entro il cui territorio ricade la stazione sciistica vera e propria, Mendatica comune di cui Monesi Vecchio è frazione e Cosio d'Arroscia. La nuova seggiovia partirà dall'arrivo dell'attuale, denominata Tre Pini, e raggiungerà lo spartiacque tra Alta Val Tanaro, Alta Valle Arroscia e Valle Argentina in zona Cima Valletta. Oltre al finanziamento regionale, l'opera godrà pure di un milione di Euro, erogato dalla Fondazione Carige. Ora, nei desiderata dell'Assessore Cascino, che, in merito, più di una volta, si è incontrato con il collega della Provincia imperiese Raineri, v'è l'inizio dei lavori per il mese di Aprile 2013 sì da portare la seggiovia a pieno regime già in occasione della stagione invernale 2013-2014. Quest’opera ha interessato molto anche il lavoro dello stesso assessore regionale, il quale dichiara molta soddisfazione per l’ottimo lavoro di sinergia tra Regione, Provincia e Comuni interessati dall’opera.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo