giovedì 9 luglio 2020
25.02.2012 - Donatella Lauria

Pdl, Scajola:"bisogna stare uniti e compatti"

Prima riunione del coordinamento provinciale dopo il congresso provinciale.

Nel pomeriggio di ieri si è riunito per la prima volta dopo il congresso di Arma di Taggia il Coordinamento Provinciale del Pdl durante la riunione  sono state elencate diverse questioni amministrative più significative che interessano il territorio provinciale.  Si è analizzata la situazione generale e si è concordato sul fatto che per affrontare queste importanti tematiche come ad esempio: la sanità, il trasporto pubblico locale, la questione della gestione dell’acqua ed altro ancora sia necessario organizzare gruppi di lavoro che coinvolgano gli amministratori locali.

Il coordinatore Provinciale e consigliere regionale Marco Scajola ha sostenuto, insieme al vicario Marcello Pallini, l’importanza di individuare un organizzazione interna dando la possibilità a tutti di sentirsi coinvolti e di operare nell’interesse della comunità. Scajola ha rimarcato quanto sia  importante andare al di là del numero dei membri del Coordinamento, invitando e coinvolgendo a partecipare coloro i quali vogliano impegnarsi in un momento di particolare difficoltà da un punto di vista economico e sociale.

 “Tra i  primi incarichi  - spiega Scajola - è stato affidato all’Assessore provinciale Cristina Barabino, che coordinerà un gruppo di lavoro  composto da Stefania Rulfi, Piera Poilucci, il compito di organizzare entro l’anno la scuola di Formazione Politica che possa così coinvolgere giovani e meno giovani su tematiche importanti. Luigino Dell’Erba, sindaco di Aurigo, avrà il compito di organizzare gruppi di lavoro che coinvolgano amministratori dell’entroterra per trattare i delicatissimi temi che toccano da vicino molti comuni che troppe volte rischiano di essere lasciati soli dalle istituzioni e dalla politica. Primo fra tutti la delicata questione dell’Unione dei Comuni. Un ruolo importante dovrà avere la commissione provinciale della sanità coordinata in questi anni dall’Assessore comunale di Imperia Luca Volpe insieme al dottor Antonello Ranise ed al dottor Marco Mauro. Tra gli obiettivi vi è la volontà di organizzare nell’anno un congresso che tratti il difficile tema della sanità provinciale sempre più colpita dalle decisioni penalizzanti volute dalla Giunta regionale”.

 Marco Scajola conclude: “La partecipazione è stata numerosa con molti interventi con contributi significativi e proposte organizzative programmatiche importanti che verranno approfondite nei prossimi incontri”.

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo