domenica 16 giugno 2019
24.04.2012 - REDAZIONE

Provincia: dimissioni di Sappa? La parola ai capigruppo Pdl e Lega.

Pdl e Lega rispondono attraverso i loro Capigruppo Lanteri e Brizio alla richiesta di dimissioni presentata, a Luigi Sappa, da parte del Pd.

I due gruppi di maggioranza del Consiglio provinciale replicano attraverso i loro capigruppo Vincenzo Lanteri (Pdl) ed Eliano Brizio (Lega) alla richiesta di dimissioni del Presidente Luigi Sappa avanzata ieri dal gruppo consiliare del Pd.

Ecco gli interventi:

"Ho letto con sommo disappunto I'articolo apparso ieri sugli organi di stampa con il quale il PD muove un attacco grave al nostro Presidente giungendo, addirittura, a chiederne le dimissioni.

La durezza espressa dal PD stride decisamente con il clima di collaborazione costruttiva che, fin da subito, la maggioranza che governa la Provincia, sotto la leadership del Presidente Sappa, ha cercato di costruire al proprio interno, ma altresì tra maggioranza e opposizione, in ossequio al principio della buona amministrazione, per il bene del nostro territorio.

In effetti, in più di una circostanza, alcune delle quali anche strategiche e delicate, questo principio è stato rispettato.

Mi verrebbe da dire che, in un momento come questo, in cui si avverte prepotente il bisogno diuna politica nuova, capace di ritrovare le ragioni nobili del proprio essere, purtroppo c'e’ ancora qualcuno che usa strumenti e metodi davvero molto vecchi e superati.

In Provincia noi abbiamo una situazione che, seppur non scevra delle fisiologiche problematiche che possono caratterizzare il corso di un'amministrazione, appare solida, ben ancorata ai consensi elettorali ricevuti a suo tempo nonché dotata della ferma volontà di portare fino in fondo il proprio mandato.  La maggioranza è coesa intorno al suo Presidente e gli riconosce, nel ruolo, nei modi e nei comportamenti, sia istituzionali sia personali, tutti i migliori requisiti che solo un ottimo leader possiede.

Anche noi, naturalmente, facciamo politica, ma la nostra è la politica di chi è costantementeconcentrato sui problemi reali e concreti della gente e del territorio e che cerca, nonostante le ben note difficoltà nelle quali si dibattono le Provincie, soprattutto in questi ultimi tempi, di non perdere mai di vista.

Non sarà di certo un attacco proditorio e strumentale come questo a distoglierci dai nostri doveri di cittadini eletti e, in quanto tali, depositari di un mandato che abbiamo intenzione di onorare fino in fondo. Ricordo a me stesso, ma non solo, che il Presidente Sappa gode tutt'ora, nonostantele vicende del Comune di Imperia di cui è stato Sindaco,  di un elevato indice di gradimento come è stato rilevato in più occasioni dagli stessi organi di stampa.

Noi andiamo avanti facendo quadrato attorno ai nostra leader che non merita questo tipo di trattamento come ben sa chi ha I'onore di conoscerlo di persona e di lavorare al suo fianco. Sono certo che nonostante le incertezze che aleggiano sul futuro dell'Ente Provincia questa maggioranza riuscirà a proseguire sul cammino intrapreso, a superare le inevitabili difficoltà e a farsi ancora più solida e coesa nel tempo, perché, come è noto, le difficoltà ottengono solo lo scopo di rafforzare i forti e di indebolire i deboli. Noi deboli non ci sentiamo, anche perché non c’è motivo di esserlo.

Personalmente e a nome del PDL della Provincia esprimo, quindi, la più sincera solidarietà al nostro Presidente che invito, anche se non ce ne è bisogno, ad andare avanti nella certezza del sostegno pieno e convinto della propria maggioranza".

Vincenzo Lanteri - capogruppo Pdl  - Provincia di Imperia

                                                                                        

"Con riferimento alla richiesta di dimissioni del Presidente della Provincia Luigi Sappa, avanzato dal Gruppo P.D. il Gruppo Consiliare della Lega Nord, esprime la piena fiducia e solidarietà al Presidente.

Giova ricordare che recenti sondaggi apparsi sugli organi di stampa nazionale, hanno posto in rilievo Luigi Sappa come uno dei Presidenti più amati.

La Lega Nord, con lealtà e fedeltà al mandato espresso dagli elettori, sostiene l’aziona amministrativa del Presidente che si è dimostrato particolarmente attento e sensibile ai problemi dell’Entroterra pur in un momento così difficile.

Bisogna sottolineare con forza che i presunti condizionamenti che il Capogruppo del P.D. attribuisce alla vicenda del porto turistico del Comune di Imperia, si riferiscono esclusivamente all’attività che Sappa ha esercitato come Sindaco della Città di Imperia e non già come Presidente dell’Amministrazione Provinciale.

Crediamo fermamente nell’onestà del Presidente e abbiamo avuto modo di constatarne la correttezza di comportamento nell’azione politico-amministrativa della Provincia.

La situazione politica dell’Amministrazione Provinciale è profondamente diversa da quella del Comune di Imperia ed appare strumentale legare quest’ultima vicenda alla Provincia di Imperia.

“Oltre a garantire l’appoggio politico quale Capogruppo, a titolo personale e quale consigliere provinciale, esprimo tutta la mia solidarietà, solidarietà non condizionata da interessi o aspirazioni personali bensì solo dettata da stima nei confronti di un Presidente che è stato votato con oltre il 60% dei consensi e con l’apporto determinante del Movimento a cui appartengo".

Eliano Brizio -  Capogruppo Consiliare -  Lega Nord Provincia di Imperia

 

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo