mercoledì 28 giugno 2017
05.03.2013 - REDAZIONE

Genova: tutto pronto per il "Festival" Suq

Al via, domani, mercoledì 6 marzo 2013, alle  17, nella Loggia della Mercanzia, in Piazza Banchi, a Genova, la rassegna “Suq e Università - Luoghi, spazi, persone. Ogni cosa in ogni tempo va con il suo contrario”. 

La rassegna andrà avanti fino a venerdì 14 giugno , giorno dell’appuntamento conclusivo al Festival Suq Genova, attraverso otto “incontri – dialoghi sulla città e per la città” con la partecipazione di esponenti del mondo accademico e delle istituzioni, operatori, artisti e giornalisti.

L’iniziativa è Inserita nell'ambito del progettoIntercultura va a Scuola e all'Università - IV Edizione”, sostenuto dalla Regione Liguria, assessorato Formazione e Università.

Voluta dall'Università di Genova, in particolare dal Dispo – Dipartimento di Scienze Politiche e dal Dafist - Dipartimento di Antichità, Filosofia e Storia, l’inizaitiva  è coordinata tra gli altri da Marco Aime, docente di Antropologia culturale all’Università di Genova.

L’incontro di apertura ha come tema “Dentro e fuori”.

 A parlare di inclusione ed esclusione nel territorio urbano in questo primo incontro saranno don Colmegna, animatore della  Casa della Carità di Milano, Valeria Ottonelli, docente di Filosofia Politica dell'Università di Genova e Simone Leoncini Presidente del Municipio I Genova Centro Est. L'intervista sarà curata da Maria Elena Buslacchi e Alice Caramella dell'Università di Genova., nel corso dell’incontro sarà presentato il documentario “Quando la città soffre” di Marco Bertora, Carla Crippa, Stefano Torricelli.

 La Compagnia dei Giovani del Suq leggerà pagine di Foucault, Basaglia, Calvino.

All’incontro interverranno Giovanni Battista Pittaluga, direttore Dipartimento di Scienze Politiche dell'Università (Dispo) e da Pippo Rossetti, assessore alla Formazione e Università Regione Liguria.  


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo