sabato 29 aprile 2017
05.03.2013 - REDAZIONE

Imperia: scuola e disagio giovanile, via al 2° corso di formazione per insegnanti

A "curare" le lezioni i "Professori" del Teatro Impertinente in collaborazione con La Cooperativa Sociale il Grifone e l’Associazione Proteo Fare Sapere. Le lezioni presso i locali del Liceo Artistico di Imperia.

Gli appuntamenti si terranno a partire da giovedì  14 Marzo 2013 ore 17.15. Inizio corso, presso i locali del Liceo Artistico Istituto d’Arte di Imperia. 

Il corso si propone di fornire un curriculum formativo che dia possibilità agli insegnanti di scuole di ogni ordine e grado di acquisire conoscenze teoriche e abilità operative di base per quanto concerne il teatro in ambito educativo. La partecipazione a questo progetto è rivolta a insegnanti e educatori del mondo-scuola che desiderino migliorare le proprie disponibilità comunicative e relazionali, applicandole alla loro quotidianità. 

Cinque incontri per un vero e proprio laboratorio pratico che attraverso esercizi, giochi e lavori di gruppo affronterà temi come il Disagio Giovanile, il Bullismo, il rapporto con la Disabilità e le differenze culturali. 

Il conduttore del corso sarà il Dott. Emanuele Morandi del Teatro Impertinente del Centro Studi Il Grifone, esperto di Educazione alla Teatralità e docente di Art Theatre Counseling presso l’Istituto Dialogos, già protagonista lo scorso inverno di un laboratorio dedicato agli educatori e al momento impegnato in diversi progetti sul territorio imperiese. Il corso affronterà le seguenti tematiche:

Il teatro sociale e i minori a rischio. Lavorare con i ragazzi, specialmente quelli che vivono una situazione di disagio, significa mettersi in gioco su diversi fattori educativi, specialmente su una determinata flessibilità d’intervento. Il teatro, proponendosi come gioco, crea uno spazio intermedio dove molte cose diventano possibili e favoriscono quel genere di “crisi” sintomo di una sana e giusta evoluzione personale. Ecco perché il teatro è un mezzo per dialogare e confrontarsi con i paradossi della società; può portare voci ed evidenziare silenzi, con un'azione che favorisce la riflessione sulle tante differenze della realtà: diversità culturali, di modi di vivere, generazionali e di abilità. In questo senso, il teatro sociale diviene uno strumento prezioso per affrontare le dinamiche relazionali che si vengono a creare in contesti con presenza di minore rischio.

Teatrabili - I laboratori integrati con persone disabili. Il clima accogliente e sereno che si ottiene durante un laboratorio di educazione alla teatralità consente a tutti gli allievi, compresi i disabili, di esprimersi al meglio e di raccontarsi con strumenti comunicativi alternativi, quali il movimento e il suono. I laboratori integrati sviluppano strumenti rivolti soprattutto ai soggetti appartenenti alle fasce più deboli, predisponendo progetti didattico - creativi che, oltre a sviluppare le “conoscenze”, permettano di potenziare relazioni significative in cui ogni componente rappresenti una risorsa irrinunciabile per la creazione di una vera comunità educante in cui siano presenti senso di appartenenza, solidarietà e aiuto reciproco.

Per info e prenotazioni: Il corso, in collaborazione con l’Associazione Proteo Fare e Sapere, avrà luogo il giovedì pomeriggio dalle ore 17.15 alle 19.00 presso il Liceo Artistico - Istituto d’Arte di Imperia,  Via Agnesi 19.  L’intero laboratorio ha un costo di 75 € -  teatroimpertinente@gmail.com - centrostudilafenice@gmail.com


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo