martedì 26 maggio 2020
17.04.2012 - BEATRICE BARATTO

Imperia: varato ieri il progetto "Pedibus"

Luogo prescelto per l'inaugurazione "ufficiale" del progetto "Pedibus - andiamo a scuola insieme" la scuola elementare Largo Ghiglia di Imperia. Il resoconto della giornata.

E' stato presentato ieri pomeriggio, presso la scuola elementare Largo Ghiglia di Imperia, il progetto "Pedibus, andiamo a scuola insieme" in collaborazione con Comune di Imperia, regione Liguria, Asl 1 e Cea (Centro Educazione Ambientale). "Un progetto strategico, - come ha sottolineato la responsabile del CEA- che ha preso il via con la collaborazione con il Comune di Savona trattando la delicata problematica dell'inquinamento ambientale e che si è sviluppato sulla provincia di Imperia coinvolgento altri Enti nello sviluppo del progetto.

Numerose le famiglie presenti nel pomeriggio ed interessate a questa nuova esperienza che sarà, sicuramente, un modo per permettere ai più piccoli di socializzare tra loro e a conoscere le problematiche relative ai tanti pericoli che la strada, potenzialmente, può presentare. A fare gli onori di casa la direttrice del plesso Tania, Negro, alcuni membri dell'ACI, del Corpo dei Vigili Urbani, della Asl, oltre che i "nonni vigili" e gli ufficiali di gara ACI che saranno di grande aiuto ai piccoli pedoni durante la loro prima esperienza a stretto contatto con la strada.

All'incontro è intervenuto il sindaco di Imperia Paolo Strescino che ha sottolineato il profondo legame tra la scuola e l'Amministrazione Comunale; spiegando che "Pedibus" è stato sollecitato dal Centro Educazione Ambientale e dalla professoressa Gabriella Badano da sempre sensibile e attenta al mondo che coinvolge i più piccoli e alle nuove iniziative. "Vorrei ringraziare- ha concluso Strescino- tutti coloro che si sono adoperati per dar vita a questa importante iniziativa; nonostante il periodo di profonda crisi in cui versa la nostra città mi sono impegnato nella realizzazione di questo nuovo progetto perchè credo che solo attraverso una progettualità precisa, che coinvolge le famiglie e i giovani si possa pensare ad un futuro diverso, senza dubbio migliore."

Dello stesso parere, con un occhio più critico, quello di mamma, è stata l'assessore recentemente nominata da Strescino, Tiziana Berlinguer che si è detta fiduciosa ed entusiasta del progetto pilota e che, se sarà come sembra dalle numerose adesioni ,un'iniziativa in grado di soddisfare le famiglie intenderà estenderlo, a partire dal mese di settembre, inizio del nuovo anno scolastico, a tutte le altre scuole della città. "Pedibus" prenderà il via il quindici maggio e proseguirà fino alla fine dello stesso mese. Ci saranno due punti di raccolta: uno in Piazza Doria e l'altro in Piazza Nazionale; entrambi alle ore 8,15.

Percorrendo un tragitto stabilito, i piccoli muniti di pettorina gialla e cappellino di riconoscimento saranno, accompagnati a scuola al suono della campanella delle 8,30 da alcuni membri degli Ufficiali di gara dell'ACi, dai nonni vigili e dalla Polizia Municipale. Per ora si tratta di un esperimento ma che, con ogni probabilità verrà esteso a cominciare dal prossimo anno; in questo modo i bambini si sentiranno tutti, inevitabilmente, più indipendenti e grandicelli e impareranno le nozioni più importanti da non dimenticare quando ci si trova lungo le strade.  

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo