domenica 20 ottobre 2019
17.01.2013 - REDAZIONE

Olocausto: la Regione Liguria non dimentica

Da domani una mostra fotografica allestita nella sala Spazio Incontri, sotto i portici della sede della Regione Liguria, in P.zza De Ferrari, ricorderà e renderà omaggio al "Giorno della Memoria"

Mostra fotografica  sulla tragedia dell’Olocausto  “Volkstrauertag” (Giorno della Memoria”) nella sala Spazio Incontri, in piazza De Ferrari, sotto i portici della sede della Regione Liguria. La mostra si inaugura domani, giovedì 17 gennaio 2013, alle 13.

L’iniziativa è  dedicata alle visite  degli studenti vincitori del concorso letterari e artistico “27 gennaio Giorno della Memoria”, ai campi di sterminio nazista della Risiera di San Sabba e di Auschwitz, Birkenau, Dachau, Gusen, Ebensee, Castello di Hartheim, Mauthausen. Iniziative istituzionali promosse dalla Giunta della Regione Liguria e dal Consiglio Regionale-Assemblea Legislativa.

Le foto esposte- una ottantina- sono di  Eugenio Ferrero, Sergio Quagliaroli, Cinzia Raviola, Massimo Santoro, Mariangela Saulle, Gugliemo Barranco, Maria Cristina Cambri.

All’inaugurazione della mostra interverranno Gilberto Salmoni, presidente della sezione di Genova dell’Associazione nazionale ex deportati e Miryam Kraus  della Comunità ebraica di Genova che incontreranno gli studenti.

Venerdì 18 gennaio, alle 17, la mostra ospiterà un reading teatrale per ricordare Irena Sendler, una donna  che salvò duemilacinquecento bambini dallo sterminio.

Giovedì 24 gennaio sarà visitata da Piero Terracina, sopravvissuto al campo di concentramento di Auschwitz, oratore ufficiale della cerimonia istituzionale in programma sempre giovedi 24 gennaio in Consiglio Regionale-Assemblea Legislativa della Liguria in cui verranno premiati i vincitori 2012 della sesta edizione del concorso regionale.

La mostra resterà aperta da domani a giovedì  24 gennaio 2013.

Si potrà visitare tutti i giorni dalle 13 alle 15 e dalle 16.30 alle 19 l’ingresso è libero.

Sabato e domenica dalle 15 alle 19.

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo