giovedì 23 gennaio 2020
Sei in: Ponenteoggi » Imperia » Sport
09.01.2012 - VALERIO GAMBACORTA

La domenica calcistica

Brutta battuta d’arresto al “Ciccione” per la Pro Imperia in D. In Eccellenza i cugini dell’Imperia impattano con l’Arenzano, tracollo casalingo per il Ventimiglia

In serie D termina la serie positiva della Pro Imperia che, in casa, viene sopraffatta dall’Acqui Terme per due reti a zero. La classifica resta comunque positiva. In un campionato che vede al vertice con 44 punti il Valle d’Aosta, i bianconeroazzurri sono, con 25 punti, ancora ben al di sopra della zona “salvezza”.

In Eccellenza, in una giornata caratterizzata dal pareggio pirotecnico al “Sivori” (3 – 3) tra Sestri Levante e Vallesturla, nessuna delle inseguitrici riesce a farsi sotto ai corsari.

L’Imperia impatta, a sua volta, tre a tre con un redivivo Arenzano mentre il Vado viene addirittura sconfitto tra le mura amiche da una CulmvPolis alla seconda vittoria consecutiva in trasferta (due a zero il risultato finale per i “portuali” genovesi).

Malissimo il Ventimiglia, alla seconda sconfitta casalinga consecutiva, che cede il passo per due a zero al Fontanabuona. Purtroppo i frontalieri continuano a pagare dazio per una squadra giovane, rampante ma, forse inesperta e poca avvezza a lottare per evitare la retrocessione. Oggi la sconfitta è arrivata contro una diretta concorrente in tal senso che con la vittoria ha avvicinato a meno uno proprio la squadra di Gatti. Urge correre ai ripari.

La classifica dell’Eccellenza, ora, recita: Sestri Levante 36 p.ti, Vado 30, Imperia 28, Campomorone 25, Fezzanese e Finale 24, Vallesturla 23, Rivasamba 22, Cairese 21, Veloce 20, Busalla 19, CulvPolis 18, Ventimiglia 16, Fontanabuona 15, Ponetdecimo 13 ed Arenzano 8.

In Promozione sugli scudi dopo le feste natalizie ancora la Golfodianese che, digerito il panettone, sbanca per tre a due (doppietta di Cuneo e marcatura singola di Mela) il campo del San Cipriano ultimo in classifica. L’Argentina impatta due a due (solito “boom boom” Prevosto sugli scudi) allo “Sclavi” con l’Andora.

La capolista Sestrese non fa sconti ed affonda per tre ad uno la VirtusSestri.

La classifica è dominata, sempre, dai verde stellati con 36 p.ti. Ottimo campionato della Golfodianese con 25 p.ti e dell’Argentina Arma con 23. Un campionato per le due imperiesi, per il momento, dopo molti patimenti iniziali, in linea con le aspettative delle rispettive dirigenze.

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo