mercoledì 20 novembre 2019
Sei in: Ponenteoggi » Imperia » Sport
24.03.2012 - Donatella Lauria

Liguria, il golf sport di punta per il turismo regionale

Nasce il nuovo Consorzio Liguria Golf. Presto anche Sanremo aderirà insieme ad altre località liguri. Il binomio sport e natura per uno sport rilassante.

E chissà se tra lo stress lavorativo e le fatiche quotidiane quest iniziativa non invogli a conoscere e praticare uno sport più tranquillo ma pur sempre affascinante.

Ci sono novità in arrivo per le migliaia di golfisti liguri, e, appunto, per chi vuole iniziare: è nato infatti il nuovo Consorzio “Liguria Golf”, nuovo strumento di promo-commercializzazione dell’offerta turistica del territorio a cui fanno capo i principali circoli golf della Liguria e del Basso Piemonte. Obiettivo è quello di creare un’offerta turistica integrata per offrire al golfista la possibilità di pratica il suo sport preferito in una Regione che ha due caratteristiche vincenti il clima mite tutto l’anno e la vicinanza dei suoi campi.

Costituito attualmente dai circoli di Arenzano, Colline del Gavi, Garlenda, Garden Golf, CUS Genova, Filanda, Lerici, Valcurone , Rapallo, Filanda Golf e Cus Genova - prossima l’adesione di Sanremo e Sarzana - Liguria Golf si rivolge inoltre a tour operator, alberghi, beauty farm, agriturismi e tutte le strutture ricettive di riconosciuta qualità della Regione Liguria e del Basso Piemonte, al fine di costruire una proposta turistica accattivante e completa.

Il Dipartimento per lo Sviluppo e la Competività del Turismo ha approvato il progetto di eccellenza che prevede lo stanziamento di 1 milione e 600mila euro su tre anni per le attività di promozione e comunicazione sui mercati esteri.

Più che uno sport, una filosofia di vita il golf è un vero elogio alla lentezza, alla scoperta della natura a un ritmo più soft. Vivere la Liguria sacca in spalla significa assaporarne le sfumature, negli 11 meravigliosi campi regionali.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo