venerdì 28 aprile 2017
Sei in: Ponenteoggi » Imperia » Sport
31.01.2013 - REDAZIONE

L'Imperia Rugby butta in campo i "piccoli". Che grinta!

Sabato scorso l’Under 12 dell’Imperia Rugby scende in campo a Savona con qualche influenzato e con temperature rigide.

Sono  piccoli …ma rugbysti , l’under  dodici  dell’Imperia Rugby affronta  i pari età del Savona, padroni di casa, vince nettamente  per  12 mete a una,  come al solito nei concentramenti  le partite si susseguono, meglio  con queste  temperature, fa tanto freddo.

L’Imperia porta a casa un’altra vittoria contro il Cus Genova per 4 a 1. L’ultimo incontro  li vede affrontare  agli amici delle Province dell’ Ovest, un classico ormai in tutte le categorie, questa volta le Province si aggiudicano l’incontro per 5 a 4. Soddisfazione  alle stelle per Manuele e per  la sua Under 12  per le due vittore e per  l’onorevole sconfitta, il  percorso di avvicinamento all’under 14 è iniziato.

Domenica 27 gennaio Cogoleto, come temperatura non siamo diversi da Savona.

Enrico porta con se  una manciata  di piccolini, i soliti bravi e disciplinati  Under 10 e alcuni debuttati   sui campi  del rugby. Debutti e conferme, hanno solo dieci anni , ma andiamo per ordine. Enrico e Simona accompagnano le compagini Under 8 e 10 dell’Imperia Rugby, il gigante buono Giandomenico è assente  giustificato , oggi è di turno.

Il nuovo arrivato in casa  Imperia Rugby  si chiama  Joshua  passaporto inglese, e tanto  coraggio come i suoi connazionali, in allenamento già aveva dato filo da torcere ai suoi pari , che  hanno  un anno di “anzianita”  sul campo  e oggi non ha fatto altro che confermare  la sua tenacia, impara in fretta ……anche l’italiano.

Valerio e Giulio hanno  giocato con la U10,  piccoli e instancabili.

Andrea e Leonardo continuano  a dare soddisfazioni, ma anche Nicholas, esordiente o quasi, merita  un elogio.

I piccoli  Gianluca  e Samuele , conquistano  una menzione a parte , a loro andrebbe  un riconoscimento  particolare, con il freddo e senza compagni di squadra, rimasti a  casa a …… “letto” , accompagnati da Simona hanno giocato vagando qua e là, inserendosi  ora con una, ora con un’altra  squadra . Bravissimi.

Gli under 10  così  amalgamati e  decimati non sono andati oltre un pareggio e due sconfitte.  

La più classica delle  frasi di circostanza “ L’importante è partecipare” ,  per questa volta ben si addice.

Piccolini, meritate un grosso, grosso, applauso e non solo da mamma e papà ma anche da tutta l’Imperia Rugby

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo