giovedì 23 gennaio 2020
Sei in: Ponenteoggi » Imperia » Sport
10.01.2012 - VALERIO GAMBACORTA

“Prom classic”: la carica dei settemila a Nizza

Straordinario record di partecipazioni in una delle podistiche più amate di Francia. Superati i settemila iscritti.

Freddo alla partenza. Chi c’era, con “fare fantozziano”, raccontava di 4 gradi centigradi e “di “runners” congelati e venduti a tranci sul mercato nizzardo”…

Poi un sole caldo e quasi primaverile ha scaldato i concorrenti per una gara che, come detto, ha stabilito ieri il proprio record di partecipazioni. Già la settimana scorsa l’organizzazione aveva dovuto a malincuore chiudere le iscrizioni una volta raggiunti i settemila iscritti. Per una diecimila sono numeri da “maratona”. Dovrebbe insegnare qualcosa alle organizzazioni e allo sport italico, troppo spesso chiamati a confrontarsi con limitazioni alla pratica sportiva ridicoli. Ieri la Promenade è rimasta chiusa per più di quattro ore e nessuno ha battuto ciglio.

Venendo al dato esclusivamente sportivo, vittoria per  Meftah Abdellatif con il tempo di 28 min. e 47 sec. A seguire sul podio Beugnet Gregory e Nael Thibaud.      .

In campo ponentino ottime prestazioni per Nino Cuffaro (As Monaco) capace di staccare, nonostante il riacutizzarsi di una fastidiosa pubalgia, un ottimo 35 min e 20 sec. Poco dietro Luca Piccolo, il nostro collaboratore di “NottEventi”, con un 36 min e 15 sec che fa ben sperare per un proseguimento di stagione ad alto livello.

Con tempi eccellenti anche Roberto Beccaria (41 min. e 38 sec.), Donatella Lauria (45 min. e 20 sec.) e soprattutto Piero Macchiarella che, pur imbottigliato nel traffico della partenza, ha come di consueto girato sotto i 40 min (39 min e 57 sec il tempo finale). L’ultramaratoneta Patrizia Negri ha chiuso poco sotto i 50 min mentre Teodoro Mosna poco sopra. Entrambi unitamente a Lauria e Macchiarella fanno parte della nuova società Ventimiglia Marathon, ieri al battesimo ufficiale in gara e come si è visto già con ottimi risultati.

Ora l’appuntamento è da qui ad un mese sulle strade della “Corsa del Sole”, la mezza maratona che da Nizza conduce a Monaco dopo un percorso mosso e nervoso.

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo