venerdì 23 giugno 2017
13.04.2012 - redazione

Da Pigna alla grotta Sgarbu di Barraico con la Coop Strade

Domenica 15 aprile

 

 

Si parte dalla bella piazza della chiesa di Pigna; dopo aver ammirato lo splendido rosone della facciata della parrocchiale di S. Michele, ci si dirige verso la chiesetta della Madonna di Lourdes dove svolteremo a destra salendo rapidamente in mezzo agli ulivi fino a giungere ad un belvedere vicino alle rovine della antica chiesa di Sant’Antonio , qui si devia a sinistra con una bella mulattiera che si inoltra nel vallone tra ulivi e bosco di lecci si prosegue in falsopiano fino alla base della parete dove si apre la Grotta Sgarbu di Barraico (una cavità facilmente esplorabile), da qui si prosegue passando sotto la falesia salendo poi decisamente fino a raggiungere la mulattiera per passo Muratone al passo di Paolin.

Da qui si tornerà indietro scendendo su un percorso molto panoramico, sotto la mole del Monte Toraggio fino all’impressionante ponte di Bausson, per poi proseguire con saliscendi fino a raggiungere il Santuario dove consumeremo il nostro pranzo al sacco sul bel piazzale panoramico antistante la chiesa. In seguito continueremo in discesa sulla bella mulattiera fino a chiudere l’anello ; da qui in breve torneremo a Pigna.

Notizie Logistiche

Ritrovo: ore 8,45 a Bordighera davanti alla Stazione FS oppure alle ore 9,30 a Pigna alla base del paese davanti al benzinaio (si può parcheggiare nel piazzale davanti al campo sportivo)

Difficoltà: E - Dislivello: 550 m in salita e discesa - Distanza km 12

Tempo di Percorrenza 5 ore + soste Portare una torcia elettrica

Quota: 8 euro a persona - abbonamento a 5 escursioni 35 euro - gratis fino ai 15 anni -

Spostamento con i propri mezzi – pranzo al sacco e borraccia – scarponcini con una buona suola – maglietta di ricambio e giacca a vento.

Informazioni e prenotazioni coop Strade 0183 290213 oppure Marco 338 1375423

 

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo